Movimento e Canto

Movimento e Canto

Percepire, comprendere, esprimere.

Si lavora integrando elementi di danza terapia, movimento corporeo, respirazione e uso della voce, sia in forma di canto sia come vocalizzazioni “non musicali”.

Queste discipline permettono all’allievo innanzitutto di riconnettersi profondamente al proprio sentire personale. L’allievo deve infatti, prima di ogni altra cosa, risvegliare la propria capacità di percepire le emozioni, poi di comprendere ciò che sente (in forma intuitiva, nel cuore, non attraverso elaborati ragionamenti mentali) e infine imparare a permettere a sé stesso di esprimere tutto questo liberamente, scoprendo come una corretta canalizzaizone delle energie e delle frequenze che caratterizzano le diverse emozioni lo protegge da qualunque eventuale rischio di “crollo” emotivo, nella vita e in scena.

Tutto ciò si rivela quindi importante tanto per favorire l’equilibrio interiore nella vita quotidiana, quanto in scena per l’attore, per abbandonare un uso della voce innaturale e stereotipato e realizzare quella naturale unità di corpo, voce ed emozione, che rende vero anche il più piccolo gesto interpretativo.

Ogni individuo è unico nella sua unità di corpo/voce/interiorità psico-emotiva/modalità relazionali. Riattivare la connessione tra questi elementi permette di Movimento e cantoriscoprire e valorizzare la propria identità. Si tratta in effetti di un processo di auto-conoscenza e contemporaneamente di un percorso di crescita in cui rimuovere blocchi per:

  • evitare che ci precludano alcune possibilità;
  • lasciar andare pesi che non ci servono più;
  • rompere corazze che ci impediscono di essere liberi nel corpo e dentro di noi;
  • riarmonizzare disarmonie ad ogni livello;
  • ricollegare parti che nel corso del tempo possono essersi dissociate;
  • mettere in atto cambiamenti positivi per il nostro benessere nel senso più ampio del termine.

Più siamo interi più siamo radicati, fluidi e in collegamento sia con il nostro cuore, sia con il respiro divino che abita la nostra anima. In questo stato possiamo facilmente muoverci nella complessità della vita come in quella di un personaggio a cui vogliamo, appunto, dare vita.

RECITAZIONE

Corso di recitazione di primo anno

DIZIONE E PUBLIC SPEAKING

Corso di dizione e public speaking

LINGUAGGIO FISICO

Linguaggio fisico

CONTACT IMPROVISATION

Contact improvisation

TECNICA VOCALE

Tecnica Vocale